Venezia, nomade scoperta a borseggiare rischia il linciaggio: “Ti faccio male, ti spezzo le gambe”(Video)



VENEZIA – Zingara pregiudicata viene sorpresa a borseggiare i turisti, i cittadini la bloccano e rischia il linciaggio. Una veneziana le intima di non scappare mentre arriva la polizia e la minaccia: “ti faccio male, ti spezzo le gambe”.

Una nomade di origine bosniaca – Paola Hamidovic, 25 anni, in stato di gravidanza, residente in uno dei campi nomadi della periferia di Milano – è finita agli arresti per il reato di furto con destrezza. È stata fermata da alcuni passanti mentre aveva tentato di alleggerire unturista orientale nei paraggi di San Luca. Non sono mancati momenti di tensione. Poco dopo è giunta una pattuglia dei carabinieri che ha posto in stato di fermo la donna.

Una volta in caserma a San Zaccaria è emerso che la Hamidovic aveva numerosi alias per diverse segnalazioni conseguenti a controlli nonchè numerosi precedenti penali per furti e rapine. A suo carico, inoltre, è stato verificato che pendeva anche un ordine di carcerazione per scontare 3 anni e oltre 11 mesi per reati commessi anche quando era minorenne che è riuscita ad evitare perché irreperibile o incinta.

Il Gazzettino

Fonte Qui

1 Trackback / Pingback

  1. Venezia, nomade scoperta a borseggiare rischia il linciaggio: “Ti faccio male, ti spezzo le gambe” - Mafia Capitale

I commenti sono bloccati.