Terremoto, la “beneficenza” della sinistra: invita i genitori a fare donazioni, ma mette l’Iban del PD



“Gentilissimi, vi scrivo perché addolorata per le vittime colpite dalla tragedia del sisma nel Centro Italia”.

Una missiva del tutto condivisibile, con l’obiettivo di invitare i genitori degli studenti a donare in massa fondi in favore delle persone sfollate a causa del tremendo sisma. Tutto normale. Peccato che in cima alla lista degli “Enti e Istituzioni che hanno che hanno attivato le raccolte fondi per sostenere le vittime del terrorismo” ci sia l’iban del Partito Democratico.

Si da il caso infatti che, come scrive il Carlino, la preside Turci sia non solo un ex consigliera comunale del Pd, ma attualmente rivesta la cariche importanti nella direzione provinciale e regionale.

La raccolta fondi del Pd per il sisma

Per carità. Il Pd ha attivato un fondo di raccolta fondi da destinare ad Amatrice, Accumuli e via dicendo. Ma in molti hanno storto il naso quando hanno visto il codice del conto corrente del Partito Democratico sovrastare dell’Anci, della Caritas Ambrosiana e pure della Croce Rossa.

A pubblicare la lettera sulla sua pagina Facebook è stato uno dei genitori della scuola, Gianluca Gabrielli, secondo cui una “istituzione pubblica non deve sponsorizzare la raccolta fondi di un partito”.

Fonte

Fonte Qui

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


5 + 3 =