Milano, stanziati 10 milioni di euro per accogliere 5000 clandestini. Per i senzatetto italiani 0,00€



loading...




MILANO – Nuovo bando della prefettura di 10 milioni di euro per l’accoglienza di 5000 clandestini e potenziali terroristi islamici, saranno felici i parassiti delle cooperative rosse. Neppure un euro è stato stanziato per i poveri senzatetto italiani che continuano a crepare sotto il ghiaccio.

Sarà di 10 milioni di euro la spesa per l’accoglienza dei profughi prevista dai bandi pubblicati sul sito della prefettura di Milano per il periodo che va da aprile-marzo 2017 a dicembre 2017.

 I bandi stabiliscono che saranno accolti 5mila profughi, ben 500 in più di quelli inizialmente previsti. Per ogni richiedente protezione internazionale si parte da una base d’asta fissata in 35 euro a ospite e ognuno di loro avrà diritto a un pocket money giornaliero di 2,5 euro, pari a 77 euro al mese. Ci sono anche le richieste alle organizzazioni, per l’anno in corso, per pianificare l’accoglienza e l’assistenza degli stranieri nelle caserme Mancini e Montello.

“L’appalto non viene suddiviso in lotti geografici – viene scritto – per non limitare territorialmente il reperimento di strutture da parte degli operatori economici, favorendo così la partecipazione alla procedura delle piccole e medie imprese che, sulla base del possesso dei requisiti richiesti dal presente disciplinare e in modalità diffusa attraverso microstrutture, possono erogare il servizio in qualunque Comune della provincia”. Cosa si richiede: “Per favorire un’accoglienza integrata o diffusa, è ammissibile l’offerta di più microstrutture (esempio appartamenti), dislocate in territori comunali anche diversi, purché facenti capo a un unico ente gestore”.



Con fonte Il Giornale

Shares






Loading...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


9 + 9 =