Otranto, 137 migranti salvati e 5 scafisti arrestati


I finanzieri hanno indentificato gli scafisti, poi arrestati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

A seguito di due operazioni della guardia di finanza, 5 scafisti sono stati arrestati e 137 migranti, tra cui donne, bambini e un neonato, salvati.



Le operazioni delle fiamme gialle sono state effettuate nel canale d’Otranto. La prima operazione, nel pomeriggio di giovedì, ha riguardato migranti irregolari che sono stati sorpresi a bordo di una barca a vela al largo di Santa Maria di Leuca (Lecce). Altre persone sono state salvate nel corso della notte scorsa, sempre su una barca a vela, al largo di Castro Marina (Lecce). Le imbarcazione sono state intercettate dalle unità aeronavali della guardia di finanza impegnate nell’operazione Triton 2017 dell’Agenzia Frontex.

Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

I finanzieri hanno intimato alle imbarcazioni di fermarsi e, una volta saliti a bordo, hanno avuto conferma della presenza dei migranti e indentificato gli scafisti, poi arrestati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I mezzi fermati sono stati scortati dalle Fiamme Gialle nel porto di S.M. Leuca e in quello di Otranto, dove era già pronto il dispositivo di accoglienza, anche sanitario, predisposto dalla Prefettura di Lecce. Su una barca a vela c’erano 87 migranti, 42 uomini, 20 donne e 25 bambini, probabilmente di nazionalità Kurdistan e irachena, sull’altra 50 migranti, tra cui 48 uomini e una donna con un neonato, di presunta nazionalità irachena e iraniana. Sono tutti in buona condizione di salute.

‘, 0);
jQuery(‘.related_carousel_container’).detach().appendTo(‘#media_1’);
if(!jQuery(‘#contenuti_correlati’).legth && !jQuery(‘#video_correlati’).legth && !jQuery(‘#gallerie_correlati’).legth && !jQuery(‘#audio_correlati’).legth){
media2height=2000;
}else{
media2height=4000;
}
jQuery(‘#insertbox_text’).insertBox(‘#media_2’, media2height, ”);
jQuery(‘#insertbox_text’).insertBox(‘#contenuti_correlati’, 750, ‘

Contenuti correlati

‘, ‘

‘);
jQuery(‘#insertbox_text’).insertBox(‘#video_correlati’, 2000, ‘

Video correlati

‘, ‘

‘);
jQuery(‘#insertbox_text’).insertBox(‘#gallerie_correlati’, 3000, ‘

Gallerie fotografiche correlate

‘, ‘

‘);
jQuery(‘#insertbox_text’).insertBox(‘#audio_correlati’, 1500, ‘

Audio correlati

‘, ‘

‘);

fonte


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


9 + 1 =