Incastrata dal servizio di Striscia la Notizia. La De Lellis si lascia sfuggire la frase incriminata

Guai al Grande Fratello Vip. Il programma condotto da Ilary Blasi finisce ancora una volta nel mirino di Striscia la Notizia. Il telegiornale satirico firmato da Antonio Ricci ha mandato in onda un servizio che ha visto protagonista Giulia De Lellis. Un telespettatore molto attento avrebbe segnalato, infatti che nei giorni scorsi, mentre Simona Izzo è intenta a chiacchierare con Cristiano Malgioglio e Cecilia Rodriguez, si sente l’esperta di tendenze che pronuncia una frase molto particolare. “Adesso vado a parlare con mia mamma e mia nonna che saranno preoccupate per me” afferma la fidanzata di Andrea Damante a Simona Izzo che, piuttosto titubante, le risponde: “Dove vai?”. “Vado a parlare con mia mamma e mia nonna, mi vesto e vado”, ha rincarato la dose la De Lellis lasciando a bocca aperta Cristiano Malgioglio e Cecilia Rodriguez. Cosa intendeva Giulia per ‘’vado a parlare con mamma e nonna’’? I concorrenti possono vedere i propri cari oppure all’interno della casa c’è un telefono? Sui social si è ovviamente scatenato il tam tam di commenti e illazioni sulla condotta del reality, che vieta il contatto, fisico e non, con persone all’esterno della casa.

La scorsa settimana sempre Striscia la Notizia aveva mandato in onda un servizio che sollevava diversi dubbi sulla presenza di un cellulare a Cinecittà. Nel video mostrato dal telegiornale satirico, mentre le ragazze recluse nella Casa erano alle prese col trucco, si sentiva un’interferenza nei microfoni simile a quelle provocate dai telefonini. Ad avallare questa ipotesi ci aveva pensato poi il fratello di Belen Rodriguez, Jeremias. Il ragazzo si trovava sui binari di Tristopoli con Marco Predolin e l’altra sorella, Cecilia. Nel filmato si sentiva Jeremias dire: “Vedi sul cellulare”, senza però ricevere risposta dagli altri coinquilini.



A questo punto una domanda sorge spontanea: si è trattato semplicemente di un lapsus, oppure uno dei concorrenti possiede davvero un cellulare? Naturalmente, se quest’indiscrezione dovesse corrispondere a verità, uno degli inquilini dovrebbe lasciare il programma con un’eliminazione definitiva. Non è la prima volta che accade una cosa del genere all’interno della Casa, tanto che “Striscia” aveva già fatto un servizio (andato in onda il 17 marzo 2006) che smascherava due diverse situazioni: la prima, relativa alla sesta edizione, con il vincitore Augusto De Megni, che indicava dove aveva lasciato il cellulare, la seconda relativa all’edizione numero sette con Milo Coretti (il trionfatore) con in mano un telefono.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


5 + 9 =