‘Fast & Furious’ avrà uno spin off con The Rock, Tyrese Gibson tuona: “Traditore”

Annunciato un film incentrato esclusivamente sui personaggi di Dwayne Johnson e Jason Statham, che fa slittare di un anno il nono capitolo. Il Roman della saga non la prende affatto bene: “The Rock ha distrutto la famiglia di F&F”.

Arrivano notizie clamorose per i fan di Fast & Furious. È infatti ufficiale che la saga tutta action e motori giunta addirittura all’ottavo capitolo (uscito in aprile 2017), oltre a un nono film già in fase di sviluppo, avrà anche uno spin off, la cui uscita in sala è fissata per il 16 luglio 2019. La pellicola in questione, secondo Variety, dovrebbe essere interamente incentrato sui personaggi di Hobbs e Deckard Shaw, rispettivamente interpretati da Dwayne “The Rock” Johnson e Jason Statham. Ciò, tuttavia, comporta una conseguenza tutt’altro che indolore, vale a dire lo slittamento di Fast & Furious 9 di un anno, al 2020. Si attendono reazioni contrastanti da parte dei fan, mentre quelle del cast della saga sarebbero tutt’altro che positive. In particolare, non l’ha presa affatto bene Tyrese Gibson, l’interprete del personaggio di Roman.

SOMMARIO

Lo spin off con Dwayne Johnson e Jason Statham

Tyrese Gibson contro il progetto

Fast&Furious 9 uscirà nel 2020
Lo spin off con Dwayne Johnson e Jason Statham

L’idea di uno spin off circolava da mesi ma ora c’è l’ufficialità da parte di Universal, con l’inizio delle riprese fissate da agosto 2018, l’affidamento della sceneggiatura a Chris Morgan e la possibilità di vedere in cabina di regia  Shane Black, (“Iron Man 3”, “The Nice Guys”). Ancora top secret la trama incentrata su una missione dell’agente Hobbs e del criminale Shaw, forse con un nuovo coinvolgimento della cattivissima Cipher/Charlize Theron di “Fast & Furious 8”.

Tyrese Gibson contro il progetto
In attesa di conoscere il parere in materia di Vin Diesel (peraltro co-produttore della saga, già alle prese in passato con uno screzio con The Rock, poi ridimensionato), si erge la voce di Tyrese Gibson, fortemente contrario alla realizzazione di questo film. Su Instagram, l’attore afroamericano ha accusato Johnson di aver tradito la famiglia di F&F, il corposo cast che lavora insieme ormai dal 2009.

Congratulazioni a The Rock e al tuo fratello acquisito – il produttore della 7 Bucks Hiram Garcia – per aver incentrato il franchise di Fast & Furious tutto su di TE. E proprio come te, non cancellerò questo post nemmeno se mi chiamassero. Signori, ci vediamo ad aprile 2020. #FastFamily, giusto? Nah… adesso è solo #TeamDwayne. 3 anni di attesa varranno la pena? Non sarà un altro Baywatch? Ragazzi, ragazzi, tranquilli, sono solo un appassionato critico cinematografico

In un post di qualche ora dopo, Gibson ha rincarato la dose: “Diversità, amore, multi-etnico, multi-generazionale, le nazioni unite, la famiglia di Fast… poi è arrivato Dwayne. Penso che in tutto questo tempo lui non sia stato contento solo perché non era l’UNICO ad apparire nel poster. Credo che i sogni si avverino, congratulazioni a Hiram Garcia e The Rock, avete veramente distrutto la famiglia di Fast & Furious. Non crediate che vi stia odiando, sto solo combattendo per mantenere unita la famiglia”.

Fast & Furious 9 uscirà nel 2020
Si dovrà dunque attendere fino al 2020 per Fast&Furious 9, cui dovrebbe seguire anche un decimo e ultimo capitolo a chiudere il franchise (teoricamente in programma per il 2021, ma non è escluso uno slittamento anche di questo film). L’impressione è comunque che una delle saghe più prolifiche e fortunate di sempre stia vivendo non poche difficoltà. Se la morte di Paul Walker ha privato il cast di uno dei suoi volti fondamentali, non va dimenticata neppure la recente affermazione di Michelle Rodriguez, che ha minacciato di non interpretare più il personaggio di Letty accusando la produzione di non rispettare adeguatamente le attrici del cast.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


6 + 2 =